Cosa hanno detto di noi

  • È stato un piacere partecipare a The Reunion che ha rappresentato un buon esempio di come possa essere sfruttata la storica ambientazione del circuito di Monza per promuovere anche in Italia un certo tipo di cultura motociclistica.

    Un plauso all’organizzazione quindi ed uno sprone a tutti perché si possa utilizzare al meglio un palcoscenico come il circuito di Monza che solo noi abbiamo la fortuna di avere.

    Bruno Bernardelle
    Bruno Bernardelle
    Kineo
  • Proraso è fiero di partecipare a questo evento unico nel suo genere che già dalla prima edizione ha ottenuto un successo travolgente.

    La barberia allestita all’interno dei box, ha contribuito a creare quell’atmosfera autentica ed elegante che solo le moto e i bikers con un certo stile sanno offrire.

    Camilla Buzzi
    Camilla Buzzi
    Proraso
  • Spesso succede che la passione spinga le persone ad andare oltre ogni più fervida immaginazione. The Reunion è un esempio chiarissimo di questo. Qualche anno fa non avremmo pensato che in Italia ci si potesse trovare in così tanti, migliaia di persone, a celebrare il nostro amore per le moto.

    E poi diciamocelo, fare gli “spari” nel tempio della velocità è una vera figata.

    In Benzin Veritas.

    Filippo Bassoli
    Filippo Bassoli
    Deus Ex Machina
  • The Reunion è stato uno dei fiori all’occhiello delle iniziative che abbiamo voluto intraprendere per riportare i motociclisti nel Tempio della Velocità.

    Più di cinquemila persone hanno risposto con entusiasmo a questa sfida, affollando la pista e il paddock con i modelli più belli e ricercati di café racer, special e classic bike. Nei box si respirava un’autentica passione per tutto ciò che riguarda il mondo delle moto.

    Sono convinto che la seconda edizione sarà ancor più partecipata e The Reunion diverrà ben presto uno dei tanti eventi ricorrenti, imprescindibili per il nostro calendario.

    Francesco Ferri
    Francesco Ferri
    Autodromo Nazionale Monza
  • The Reunion è un evento poliedrico e unico nel suo genere: l’atmosfera dell’Autodromo di Monza ne conferisce l’autorevolezza e ci riporta alla storia dei grandi piloti italiani, ma al tempo stesso ci si sente tra amici.

    E l’amicizia e la sportività restano anche nella gara di accelerazione sull’ottavo di miglio, dove il vero piacere è partecipare.

    Le bellissime moto d’epoca e custom insieme alla presenza di grandi marchi, ci ricordano che The Reunion è un evento per grandi appassionati. Da non perdere.

    Roberto Parodi
    Roberto Parodi
    Scrittore
  • La presenza di Yamaha alla prima edizione di “The Reunion” ci ha permesso di offrire grande visibilità alla nostra gamma di moto Sport Heritage e ai progetti Yard Built (“special” customizzate dai migliori bikemakers del mondo) entrando in contatto con un folto pubblico di appassionati, in una cornice dal fascino unico.

    È stato un buon momento per incontrare amici, clienti e potenziali tali, con cui abbiamo condiviso la nostra passione verso questo incredibile mondo.

    Roberto Basile
    Roberto Basile
    Yamaha Motor Europe
  • Una manifestazione divertente, senza spocchia, che funziona e che aggrega chi davvero ama le moto e la gente.

    Quando il lavoro riesce a diventare piacere!

    Bruno Ricci
    Bruno Ricci
    Moto Guzzi