Il cinquantino va alla Sprint Race: Mosquito’s Way @The Reunion 2018

Non vanno poi fortissimo ma fanno un gran casino, proprio come piace a noi. Sono i cinquantini vintage della Mosquito’s Way, che dopo decenni di polvere nei garage di mezza Italia ritrovano un’insperata e meritatissima gloria nella parata di due ruote più folle di sempre. Sabato 19 e domenica 20 maggio la Tribù dei Mosquitari è pronta a invadere l’asfalto dell’Autodromo di Monza, ospite di The Reunion 2018.

Alla testa dello sciame come sempre ‘il pazzo’ Piero Pelù in sella al suo Solex, accanto al giornalista Giovanni Di Pillo e a DJ Ringo che, loro malgrado, non potranno sfuggire alla legge di The Reunion e delle Café Racer: nel pomeriggio di sabato si cimenteranno nella prova di accelerazione sul rettifilo della storica parabolica.

Avere un ciclomotore attempato però non basta: questa seconda tappa del Grand Tour 2018 della Mosquito’s Way ha il Dress Code ispirato a Easy Rider. Una Ghost Jury, dopo la classica Gimkana nel paddock del circuito di domenica mattina, premierà i più belli e temerari: il miglior restauro, il partecipante più lontano e più giovane, il mezzo più elaborato, il look più cool senza dimenticare le fantastiche Ladies.

Possono unirsi ai Mosquitari tutti i cinquantini a pedali ante 1990: al Grand Tour partecipano Cucciolo Ducati, Cimatti Oasi, Motobecane, Peugeot, Bianchi Aquilotto, Motoguzzi Dingo, Motom, Piaggio Ciao, Bravo, Sì, Solex, Puch, Di Biasi, Anacleto Mini Zeta, Gori Mototaxi, Demm e naturalmente gli elegantissimi Mosquito Garelli.
Per iscrizioni e info info@mosquitosway.com. Sbrigatevi che dei “cinquanta CINQUANTINI” mancano ancora pochissimi posti!

By | 2018-05-14T21:52:39+00:00 maggio 14th, 2018|Eroi, Passioni, Stile|0 Comments

Leave A Comment